sabato 18 maggio 2013

Niente, molto niente, poco

Oh santa polenta quanto tempo è passato dall'ultimo post di cucito!!
Nel frattempo (oltre ad aggiornarmi mio malgrado sulla amica-nemica tecnologia) sono stata impegnata a fare niente, molto niente e poco.

Iniziamo da NIENTE: vi ho già parlato di Zerorelativo; è una community che promuove il baratto, mettendo a disposizione delle "barters" (così si chiamano le utenti - "scambiste" sarebbe stato più divertente, ma ho scoperto che molta gente difetta di auto-ironia) una vetrina virtuale in cui esporre gli oggetti da barattare. Ebbene, in uno dei recenti scambi la meravigliosa Roberta mi ha portato un paccone di stoffe, tra cui una spugna di cotone turchese.
Dal momento che io abito vicino al mare, e che il mio bimbo ha bisogno del suo primo corredino per la spiaggia, ho deciso di approfittare dell'occasione per realizzare il telo mare modello sputnik + i costumini + lo zainetto per contenere il tutto.


Avrete ormai capito che uno dei miei motti è "massimo risultato con minimo sforzo", o se vogliamo dirla in modo più figo "ottimizzare", quindi:
1) il telo mare si è praticamente cucito da solo, la meravigliosa Roberta mi ha fatto dono pure della passamaneria con i razzi modello CCCP!!
2) i costumini sono stati realizzati con il sempreverde cartamodello "Wee Weka Pull-On Training Knickers" e ovviamente due/tre passate di taglia e cuci; ho aggiunto l'elastico in vita, perchè il cartamodello è per bimbi di 2 anni.
3) lo zainetto è riciclatissimo, ho applicato la decorazione (pre-assemblata da me medesima e completa di "occhio di turchia anti malocchio") su una robina in nylon pressochè inguardabile perchè sono una formichina snob e sparagnina e comprare uno zainetto per un bimbo di sei mesi mi pare proprio una cazzata.

Passiamo a MOLTO NIENTE: causa emergenza svezzamento, ho realizzato a tempo di record una psichedelica grembavaglia (grembiule + bavaglia) in puro nylon, che serve non tanto per evitare che il mio cucciolo si sporchi, quanto che si bagni con conseguente cambio integrale (a breve tutorial e foto); inoltre, sempre per un baratto concluso tramite Zerorelativo, ho realizzato ben due cuscini per allattamento con doppia federina: non ho ancora ricevuto i feedback, ma spero che le destinatarie siano rimaste soddisfatte.


Infine, POCO: a fine Settembre una mia cara amica convolerà a nozze. Purchè non si tratti del mio, io adoro i matrimoni! Visto che la mia amica è stata così gentile da avvertirmi per tempo, ho sentito il bisogno di crearmi una (ennesima) occasione da stress procedendo alla realizzazione di un abito dello stilista Mendel di cui mi sono innamorata:

a che punto sono? praticamente a zero... ho stilato le fasi di lavoro, e predisposto il cartamodello, che contempla alcune varianti strategiche, cartamodello che devo però ancora assemblare. 
Me la sto prendendo comoda, perchè ancora non so quale taglia indosserò a fine Settembre (a cinque mesi dal parto, sono rientrata nei *miei jeans*, riesco ad allacciarli, ma poi non riesco a respirare). Però stavo pensando che probabilmente oltre al vestito avrò bisogno di un soprabito, e magari potrei concentrarmi prima su quello...  

Nessun commento:

Posta un commento