domenica 30 giugno 2013

Cronaca di un fallimento annunciato

Nel numero di Giugno di Burdastyle, a pagina 5, la redazione presentava una lavoro "da cinque minuti": un top monospalla con volant sullo scollo ricavato nientemeno che da due t-shirt, definite genericamente "una da uomo e una da donna".

 
Fan come sono del "massimo risultato con minimo sforzo", ed attirata dall'ingannevole immagine del top finito,  ho diligentemente seguito le istruzioni ed ottenuto....


 .... una cagata pazzesca.
Certo, la mancanza di indicazioni circa la misura delle t-shirt da impiegare non aiuta, ma quando ho provato il capo per tracciare il punto vita e chiudere il volant ho capito che non c'erano speranze.
Troppo stretto lo scollo, troppo largo lo scalfo dell'unica manica, sbagliato pure il colore. 


Restia a buttare via il progetto, volevo rinunciare a cucire per me stessa e riadattare il top per la nipote della mia amica la Cicci, ma anche lei ha schifato il tutto. A questo punto getto la spugna: la parte grande diventerà un gomitolo di fettuccia, quella piccola stracci per la polvere. Maledetto Burda, inizio a pensare che Paunnet, e Silvia (Sewing Princess) con la sua petizione diretta alla redazione di Burda abbiano ragione...

Nessun commento:

Posta un commento