domenica 23 giugno 2013

Il Club delle mamme (folli?)

Oggi non parlo di cucito, ma di una iniziativa molto bella, di quelle che pensi "se non ci fosse bisognerebbe inventarla".
Premessa: sei mesi fa (quasi sette) sono diventata mamma per la prima volta. La maternità è un'esperienza che ti cambia la vita, non solo per la retorica cuore-amore bla-bla-bla, ma anche perchè devi ripensare te stessa in una nuova dimensione, in cui si affastellano cose a cui pensare, a cui badare, da fare, dubbi da sciogliere, liste di cose da fare, etc etc.

Ad un certo punto, mi sono chiesta: ma come diavolo faceva mia mamma, che alla mia età aveva già tre figlie? Si vabbè, erano tempi diversi, si era presa il congedo maternità di un anno... ma allora le mamme di oggi come fanno? E quelle che, come me, sono libere professioniste? Quelle che amano il proprio lavoro, vogliono lavorare, ma vogliono anche tempo di qualità per i figli?

Le domande sono millemila, le risposte... beh, ognuna trova le sue, come sa e come può; alcune risposte le ho trovate sul sito di Silvia, a.k.a. Club delle Mamme Marchigiane.


Il Club è attivo anche su Facebook, con aggiornamenti giornalieri e moltissimi spunti di riflessione. Oggi ospito volentieri Silvia e il suo sito, inserito tra i miei preferiti. Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento