venerdì 29 novembre 2013

RT 2013 - 1 : IL CORREDO DI UNA VOLTA

Una volta... le lenzuola non si compravano su privalia, ma le preparavano le nonne (o le suore) dopo aver preso la stoffa presso la tessitura.
Una volta... per comprare gli asciugamani si firmavano le cambiali, e poi comunque bisognava impreziosirli con il bordo (o le frange) all'uncinetto.
Una volta... i lenzuoli erano così ruvidi che non serviva nemmeno lo scrub.
Una volta... si contava tanto al pezzo (tot asciugamani grandi, tot piccoli, tot ospite, tot pannetti etc), e dovevi avere tutto pronto.
Una volta... c'erano le coperte per la prima notte di nozze.
Una volta... senza un copriletto all'uncinetto ti vergognavi.

Una volta, trentacinque anni fa, una ragazza usciva di casa con un baule pieno del suo corredo... ed oggi la figlia disgraziata di quella ragazza (moi) interpreta il CORREDO DI UNA VOLTA:
Passamaneria "Rosy - le belle lenzuola d'Italia",
nastro giallo "Copriletto ricamo Fiorentino",
pezza di prova Puro cotone qualità superiore TRE PIGNE VERDI: senza cloro, garantita, del cotonificio Valle Ticino di Milano.


Nessun commento:

Posta un commento