mercoledì 9 settembre 2015

Nuova collezione NAMED + LA MIA BOUTIQUE + altre cose da cucire

Indovinate? È arrivato Settembre, e con esso una valigia di buoni propositi modelli da cucire.
Inizio con la nuova collezione autunno inverno di Named Clothing… chi mi legge da un po’ avrà ormai capito che sono una super fan dei loro modelli!
Devo ancora "digerire" la nuova collezione... quindi sospendo il giudizio.
C’è poi La Mia Boutique Agosto – Settembre… sono in ritardo con la recensione, visto che il numero è in edicola da eoni, ma per la prima volta ho comprato questa rivista visto che c’era un modello di Martino Midali, che adoro:


Il modello è per taglie grandi, ma il mio fedele Omnigrid non mi ha mai tradito, per cui sarà facile restringere il tutto.
E pensare che da qualche parte ho letto recensioni non proprio favorevoli…
Sfogliando la rivista, che in generale secondo me propone uno stylist da vecchia signora (non nelle mie corde, ed è per questo che non l'ho mai acquistata), altri due modelli mi hanno intrigato abbastanza da valutare la realizzazione:
- questo abito con drappeggio, di cui sono proposte due varianti


- e questo abito, che secondo me è uno di quelli indossabile sempre e ovunque, avuto cura di scegliere la stoffa adeguata per l'occasione

Infine, un sogno.
Dovete sapere che sono una tipa piuttosto pragmatica, che difficilmente indulge in castelli in aria (segno zodiacale Vergine, ca va sans dire), ma a volte mi capita di fare il classico pensiero ozioso "se avessi tanti, ma tanti soldi...", ebbene, in questo periodo ipotetico del terzo tipo, ossia dell’irrealtà, i soldi che non ho verrebbero spesi - nell'ordine - in un aspirapolvere Dyson, e da Max Mara / Max & co., di cui comprerei a scatola chiusa il 90% dei capi.
Di recente, mentre passeggiavo in centro, mi ha molto colpito una camicia in denim appunto di Max Mara… ho fatto persino le foto alla vetrina (venute malissimo), per fortuna poi su internet si trova tutto, quindi eccola qua.
Che dire, nulla di eclatante, anzi per essere obiettivi è un filino "suora laica", ma mi è piaciuta parecchio, per cui sono andata a scartabellare la mia collezione di Burda (non infinita… ho le annate complete 2012 e 2013, ma evidentemente sufficiente) ed ho trovato il modello 115, uscito a Dicembre 2013: le somiglianze sono evidenti, del resto il capo è abbastanza semplice.




Sto già pensando quale stoffa usare, se il denim oppure un altro cotone che ho nelle mie scorte...
Con tutta questa carne al fuoco, spero davvero di concretizzare qualcosa!!

Nessun commento:

Posta un commento