mercoledì 16 dicembre 2015

Madama Butterfly - Lexi

Oggi parlerò di un argomento molto scottante: l’armadio delle stoffe.
Come molte, anche io dopo un po’ di attività e qualche momento di shopping idiota (vedere alla voce: “Mercato di Civitanova, bancarella del grossista di tessuti di Ancona:
IO: prendo un metro di questa, grazie
VENDITORE CHE SA IL FATTO SUO: ma ne sono rimasti solo duemetriemmezzo, dai ti faccio un buon prezzo
IO: Ok, prendo tutto!!
”)
mi ritrovo con una bella scorta di stoffe.

A volte non resta che usarle per tagliare le tele di prova, mescolando vari tessuti in una specie di arlecchino calicot, altre volte sono talmente piccole che le regalo direttamente alle animatrici del centro sociale per far fare i lavoretti ai ragazzi.
Altre volte, invece, sono sufficienti per cucire qualcosa di nuovo: è il caso del raso/satin blu che un paio di anni fa acquistai per fare una gonna per mia cognata.

Avevo proprio questo scampolo in mente quando, dopo la scorpacciata di cartamodelli Named acquistati ad Abilmente, ho deciso di concentrarmi sul modello LEXI, nella variante solo top;


il piazzamento del tessuto non è stato facile, perché il taglio di stoffa avanzato, come spesso succede, era irregolare, ma alla fine sono riuscita a farci stare tutti i pezzi rispettando il verso di taglio.


Ho indossato il top a teatro, lo scorso fine settimana (ho assistito alla rappresentazione della Madama Butterfly di Puccini) e le foto purtroppo risentono della luce… mi vergognavo troppo a scattarle nel foyer, quindi le ho fatte nel palco!


Ho fatto però qualche foto al capo non indossato, ed alla applicazione in pietre e strass che ho applicato sullo scollo per impreziosirlo.


2 commenti:

  1. Ciao! Mi piace molto questo modello. Sai dove posso comprare il cartamodello? ho cercato su internet ma non l'ho trovato. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti metto il link diretto da cui acquistare il modello, che è un 2in1, ossia nello stesso cartamodello c'è sia la versione top che l'abito. Nel sito di Named (stiliste indipendenti finlandesi) trovi anche la tabella delle taglie e i vari riferimenti, anche se è tutto in inglese.

      https://www.namedclothing.com/shop/lexi-a-line-top/

      Di solito acquisto i cartamodelli in pdf, ma nel caso del top ho preso il cartaceo perchè ho incontrato le due titolari in fiera... mi sono trovata bene con entrambe le varianti. buon acquisto, e buon lavoro :) Serena

      Elimina